Video DAI!

I video riassuntivi dell’intero progetto D.A.I.! e della giornata finale sono stati pubblicati sul canale YouTube di ARS4Progress of People:

Let’s stay tuned!

INVITO GIORNATA FINALE DAI

Buongiorno,

in collaborazione con il Comune di Ancona, l’8 giugno (8:30 -13:00) presso l’Auditorium della Mole Vanvitelliana – Ancona, si terrà l’ultimo appuntamento del progetto ERASMUS+ “DAI!” (progetto attivato nell’ambito della formazione generale dei volontari in SC nei progetti “non3mo”), dal titolo: Servizio Civile: idee a confronto attraverso l’esperienza D.A.I.! 

L’incontro sarà occasione di confronto sul Servizio Civile – Marche e sul ruolo attivo dei giovani volontari: saranno infatti presentate le 4 proposte progettuali sviluppate durante le giornate di formazione dai volontari del servizio civile “non3mo” sui temi della cultura, dell’orientamento e della riqualificazione degli spazi urbani (per maggiori informazioni sul processo di partecipazione e sul programma della giornata si rimanda all’invito allegato e al sito www.serviziocivile.marche.it).

Vista l’importanza pubblica della giornata, raccomandiamo la massima diffusione (ai volontari in servizio) e adesione come raccomandato nelle lettere di intenti siglate con la Regione in sede di progetto.

Per l’organizzazione logistica della giornata è importante iscriversi entro e non oltre il 6 giugno 2018, inviando una mail a servizio.civile@regione.marche.it

Giornate intermedie D.A.I.!

Al termine dei 3 mesi di votazioni il Team DAI ha operato una selezione qualitativa delle idee, scegliendone una ventina tra quelle maggiormente votate, quelle con maggiori possibilità di realizzazione e quelle più innovative. Le idee selezionate sono state quindi raggruppate in quattro macro-aree tematiche (cultura, volontariato, orientamento e spazi urbani) ed un nuovo gruppo di 60 volontari è stato invitato ad una due giorni di confronto e discussione (16-17 aprile 2018) finalizzata a trasformare le idee in vere e proprie proposte progettuali.

Durante le due mattinate (appuntamento ore 9.00 alla Sala Li Madou della Regione Marche) si alterneranno momenti di confronto con esperti del settore ad attività pratiche di progettazione in gruppo. Le proposte progettuali che emergeranno dai gruppi di lavoro saranno quindi presentate e discusse con alcuni politici della Regione Marche, durante una giornata finale che si svolgerà tra giugno e luglio. L’obiettivo finale sarà quello di siglare un “patto d’intenti” mirato alla concreta realizzazione delle idee sviluppate.

Grazie per l’attenzione e a presto,
Il Team D.A.I.!

PROROGA SCADENZA PER VOTAZIONE 11 MARZO

Ciao a tutti! Con questo post vogliamo RINGRAZIARE tutti coloro che dal 5 dicembre scorso ad oggi hanno visitato la piattaforma DAI e VOTATO almeno una delle idee sviluppate dai ragazzi di “Non3Mo”.
La partecipazione è stata altissima e, stando ai commenti lasciati, davvero entusiastica.

E’ proprio per questo motivo che abbiamo deciso di tenere le votazioni aperte fino a DOMENICA 11 MARZO. Crediamo che tanto la piattaforma quanto le idee meritino di raggiungere ancora più persone e, soprattutto, di cavalcare questa ondata di entusiasmo raccogliendo un numero ancor più alto di voti.
Avete quindi ancora un mese abbondante per condividere il link che trovate qui sotto e chiedere a tante nuove persone di votare.

Piccolo reminder per chi non l’abbia ancora fatto:
1) Entrate nella piattaforma DAI e scegliete l’area chiave che vi sta più a cuore cliccando sul nuovo elenco presente in Home Page: http://www.progettodai.eu/
2) Leggete le idee e, una volta individuata quella più completa e realizzabile, esprimete il vostro voto compilando il form di ogni pagina provinciale (dal menu: Macerata 1 – Macerata 2 – Ascoli – Ancona – Fermo).

Vi ricordiamo che le idee più votate saranno presentate nella giornata finale del Progetto D.A.I.! e sottoposte all’attenzione di alcuni policy-makers della Regione Marche.

DAI che stiamo andando alla grande!

Il Team D.A.I.!

Creatività e Cultura – Tutte le idee!

1) CULTURA E CREATIVITÀ IN RETE (Macerata 1)

Creare una piattaforma online corredata da una APP che possa mostrare in modo chiaro e rapido l’intera offerta culturale marchigiana. Questa deve essere liberamente accessibile e facile da usare, con la possibilità per gli utenti di lasciare feedback, essere messi in diretto contatto con gli enti che promuovono iniziative e fungere da strumento di networking tra operatori culturali.

2) MACERATA WINTER SEASON (Macerata 1)

Mettere in rete tutti i musei della zona, non solo inserendoli in un portale unico, ma organizzando in maniera coordinata le attività, gli eventi e la comunicazione. Primo target di questa iniziative sono i bambini e le famiglie. (altro…)

I Giovani e il Mondo – Tutte le idee!

1) MIGLIORARE L’UNIONE (Macerata 1)

Creazione di laboratori nei quali, attraverso simulazioni, discussioni e dibattiti, i partecipanti possano apprendere ed approfondire divertendosi (il miglior modo per imparare!) le politiche europee e le numerose opportunità che il far parte dell’Unione ci apre.

Per quanto riguarda i giovani, un particolare risalto sarebbe dato ai progetti educativi e formativi quali, ad esempio, l’Erasmus ed il Servizio Volontario Europeo.

2) LA BOTTEGA ETNICA (Macerata 2)

Creazione di uno spazio pensato per esaltare l’elemento della diversità, in cui sia possibile far incontrare e confrontare tutte le persone provenienti da aree differenti o che abbiano delle caratteristiche di unicità rispetto ai contesti considerati. Tale spazio, gestito dalle associazioni giovanili del territorio, prevede laboratori ed incontri di varia natura (es. lezioni di lingua e tandem linguistici, laboratori di cucina, lezioni di cultura e tradizioni del Paese di provenienza e locali) (altro…)

Attività di Volontariato – Tutte le idee!

1) SERVIZIO CIVILE LOCALE (Macerata 1)

Facilitare i Comuni più piccoli, affinché possano presentare e realizzare progetti di Servizio Civile nei quali coinvolgere i giovani locali che, così, potrebbero dare un contributo al proprio territorio, senza doversi spostare nelle città più grandi.

2) B.P.P. – BRAIN’S POWER POLICE (Macerata 1)

Aumentare e monitorare in maniera più approfondita il controllo dei percorsi formativi dei volontari, in maniera da garantire che il risultato sia di qualità omogenea e possa essere certificato in maniera oggettiva. Tra le certificazioni, si consiglia l’utilizzo di un importante strumento europeo quale lo “Youthpass”. (altro…)

Partecipazione – Tutte le idee!

1) UN CITTADINO IN COMUNE (Macerata 1)

Ristabilire il “consiglio dei giovani” a livello comunale, dando il testimone ai rappresentanti d’istituto delle scuole superiori. Tutti i rappresentanti verranno chiamati a riunirsi a livello comunale secondo un calendario annuale, e avranno la possibilità di confrontarsi direttamente con la Giunta sulle problematiche percepite delle città.

2) EDUCAZIONE CIVICA (Macerata 2)

Il progetto propone di introdurre l’ora di educazione civica in tutti i cicli scolastici, dalle elementari alle superiori. In quest’ultimo ciclo cui la materia sarà accorpata ad un corso di “cittadinanza attiva”, con un modulo obbligatorio di volontariato sul territorio. (altro…)

Integrazione Sociale – Tutte le idee!

1) SOCIAL POINT (Macerata 1)

Sviluppare dei processi partecipativi e delle attività (es. focus group, laboratori ecc…) all’interno di spazi pubblici, promossi e finanziati dalle amministrazioni locali/regionali, incentrati sulle varie tematiche legate all’integrazione sociale.

2) UNO SPAZIO PER TUTTI! (Macerata 2)

Individuare una struttura inutilizzata della città e farla gestire ad associazioni giovanili e di rappresentanza di minoranze etniche, così da favorire l’integrazione multiculturale. Queste strutture forniranno inoltre informazioni sui servizi rivolti agli under 30 (formazione professionale, università, opportunità di finanziamento, corsi per stimolare l’imprenditorialità, ecc.) e su quelli di “dopo-scuola”. (altro…)

Salute e Benessere – Tutte le idee!

1) ORTO INCONTRO (Macerata 1)

Creazione di un programma didattico per scuole ed under 30 in cui, per mezzo di lezioni frontali ed incontri pratici tenuti da pensionati, si approfondiranno le tecniche di coltivazione, aspetti della gastronomia locale e, da non sottovalutare, si svilupperanno nuove importanti interazioni sociali intergenerazionali.

2) #NONRIUSCIAMOADESPRIMERLO (Macerata 1)

Aumentare e migliorare la comunicazione e le informazioni inerenti la presenza di consultori nel territorio. Inoltre il progetto prevede l’organizzazione di interventi mirati rivolti alle fasce “fragili” della popolazione (es. giovani, anziani ecc.) fatte da persone con esperienza diretta, che parlino della realtà che li circonda, in modo che i partecipanti possano ascoltare il messaggio trasmesso, senza considerarlo un vuoto slogan che non li riguarda (come spesso invece accade con le “pubblicità progresso”). (altro…)